Seleziona una pagina

Raffreddamento evaporativo: utilizzo dell'acqua per uno scopo

Supporta gli sforzi di conservazione dell'acqua con la tecnologia della tua torre di raffreddamento.

L’acqua è una delle risorse più preziose della Terra e deve essere gestita in modo efficiente. Molti processi essenziali nella nostra società utilizzano quantità significative di acqua e ciò include il raffreddamento evaporativo. Ma, prestando molta attenzione all’uso dell’acqua e impiegando strumenti e metodi di conservazione dell’acqua, gli operatori delle torri di raffreddamento possono utilizzare l’acqua in modo efficiente per facilitare la riduzione dell’energia essenziale e della CO2, limitando al tempo stesso il fabbisogno idrico totale e persino guadagnare crediti/sconti per averne ridotto l’utilizzo.
Nell'ultimo secolo, Marley® ha lavorato per migliorare i processi e la tecnologia per limitare l'uso delle risorse naturali. Più recentemente, il nostro team ha contribuito a sviluppare una varietà di metodi per conservare l'acqua senza eliminare i numerosi vantaggi delle torri di raffreddamento evaporative. Di seguito sono riportate alcune risorse, prodotti e domande frequenti progettati per aiutarti a limitare l'utilizzo di acqua nei tuoi sistemi meccanici.

Risorse per la conservazione dell'acqua nelle torri di raffreddamento

Cooling Water Usage White Paper

Una revisione dell'efficienza e del valore ambientale del raffreddamento evaporativo

Cooling tower water savings white paper

Come conservare l'acqua nelle torri di raffreddamento evaporative (Libro bianco)

Water Calculator

Calcolatore del consumo idrico della torre di raffreddamento

CoolSpec cooling tower tool

Strumento di configurazione del prodotto per torri di raffreddamento CoolSpec

Prodotti progettati per ridurre il consumo di acqua:

Fluid Cooler Internal Parts

Raffreddatore di fluido DT

Marley NCWD 1
Torre di raffreddamento NCWD
Marley cooling tower water filter

Filtro WaterGard™

Recold OlympusV Adiabatic Cooling Tower Banner 1
Raffreddamento adiabatico OlympusV™

DOMANDE FREQUENTI

Le torri di raffreddamento evaporative sprecano molta acqua?

Come dettagliato in Rivista di potenza, “lo scopo di una torre di raffreddamento è conservare l’acqua. Soddisfa il suo scopo respingendo il calore nell’atmosfera mediante trasferimento di calore convettivo ed evaporativo. L'unica acqua “persa” è quella pura che evapora; l'acqua raffreddata rimanente viene infine scaricata, o scaricata, e reimmessa nel sistema idrico.

Minore è il carico termico e/o la temperatura ambiente, minore è l'evaporazione. Più alti sono i cicli di concentrazione del sistema (COC), minore è lo spurgo. Per ulteriori informazioni sulla limitazione dell'evaporazione e/o dello spurgo, consultare il nostro libro bianco, "Come conservare l'acqua nelle torri di raffreddamento evaporative.”

L'utilizzo dell'acqua varierà notevolmente a seconda del tipo di torre, dell'applicazione e delle condizioni dell'acqua che entra nel sistema.

Le torri raffreddate ad acqua utilizzano più acqua delle torri raffreddate ad aria?
Torri raffreddate ad acqua ad alta efficienza, come la Torre di raffreddamento Marley NC® Everest®, utilizzano molta meno energia in loco rispetto alle soluzioni raffreddate ad aria, ma gli operatori di soluzioni raffreddate ad acqua potrebbero riscontrare costi e utilizzo dell'acqua più elevati nella loro sede. Tuttavia, come affermato nell’ASHRAE Journal, “la realtà nascosta è che i sistemi raffreddati ad aria o alternativi consumano più energia in loco [E] utilizzano sostanzialmente più acqua nel sito di produzione di energia…”

Per saperne di più, scarica l’articolo ASHRAE, “Una revisione dell'efficienza e del valore ambientale del raffreddamento evaporativo." Questo articolo mostra quanta acqua viene utilizzata fuori sede quando si utilizza una tecnologia meno efficiente dal punto di vista energetico per il sistema meccanico.

Un'altra opzione di risparmio idrico che sta diventando sempre più popolare per una varietà di applicazioni è un sistema di raffreddamento adiabatico. IL Serie adiabatica Marley® OlympusV™ bilancia i vantaggi in termini di risparmio idrico di un sistema di smaltimento del calore raffreddato ad aria con l'efficienza energetica di una soluzione raffreddata ad acqua per fornire un raffreddamento flessibile a operatori e ingegneri.

Posso risparmiare acqua nel mio sistema meccanico esistente?

Nella maggior parte dei casi, sì! Per iniziare, gli operatori dovrebbero eseguire tutta la manutenzione necessaria sulla torre di raffreddamento e assicurarsi che tutti i suoi componenti funzionino correttamente e che venga utilizzata una tecnologia aggiornata. Trattamento dell'acqua o un sistema di filtraggio dell'acqua, come Marley WaterGard™, può anche contribuire ad aumentare i cicli di concentrazione (COC) limitando l'ingresso di sali e minerali nella torre e riducendo lo spurgo necessario.

Come faccio a sapere quanta acqua sto utilizzando o utilizzerò?

Se conosci le condizioni esatte della soluzione di raffreddamento specificata/installata, puoi inserirle nel nostro Calcolatore dell'acqua. Questo strumento può anche aiutarti a identificare in che modo specifiche modifiche condizionali potrebbero aiutarti a limitare il consumo di acqua.

Se hai bisogno di aiuto per determinare le condizioni del tuo progetto o edificio, a vicino rappresentante di Marley può aiutarti a raccogliere le informazioni giuste e a trovare la soluzione migliore per i tuoi sforzi di conservazione dell’acqua.

La modifica della portata di circolazione può ridurre il consumo di acqua?

In breve, no. Il tasso di evaporazione segue da vicino il carico termico, indipendentemente dal fatto che la portata dell'acqua sia alta o bassa. Il rapporto liquido-gas, noto anche come L/G (e definito come il flusso di massa di acqua diviso per il flusso di massa di aria) ha un piccolo impatto sull'evaporazione. Se la quantità di acqua è inferiore alla quantità di aria (un basso rapporto L/G), può verificarsi una maggiore evaporazione e viceversa. Tuttavia, la configurazione del prodotto e le condizioni termiche target determinano il flusso d'aria richiesto. Se risparmiare acqua è importante, consultare un rappresentante SPX/Marley per comprendere le opzioni disponibili.

Il tasso di evaporazione cambia in base alla posizione?

Sì, il tasso di evaporazione è direttamente influenzato dalle condizioni ambientali. L'atmosfera nei climi caldi e secchi ha un'umidità relativa molto bassa. Quest'aria può naturalmente accettare più vapore acqueo, che aumenta il tasso di evaporazione. Al contrario, un prodotto con la stessa configurazione installato in un ambiente più umido presenterà un tasso di evaporazione inferiore. L'altro fattore primario è l'elevazione. Quando la pressione barometrica diminuisce ad altitudini più elevate, il tasso di evaporazione aumenta. Per ulteriori informazioni sulla vostra applicazione specifica, contattate un rappresentante SPX/Marley.

Qual è il consumo tipico di acqua di un prodotto evaporativo?

Non esistono regole universali applicabili a ogni applicazione e zona climatica. I fattori determinanti sono il carico termico, il clima e il profilo di carico durante tutto l’anno. Non è esatto presupporre che l’evaporazione del giorno di progettazione sia costante tutto l’anno. Il tasso di evaporazione diminuisce durante i periodi più freddi dell'anno e quando il carico diminuisce, cosa comune tra i sistemi HVAC. I prodotti evaporativi sono efficienti dal punto di vista energetico e rispettosi dell'ambiente. Senza l’uso dell’evaporazione, verrebbero utilizzate modalità di raffreddamento meno efficienti dal punto di vista energetico, che a loro volta porterebbero a un maggiore utilizzo di acqua nella centrale elettrica. Se risparmiare acqua è importante, consultare un rappresentante SPX/Marley per comprendere le opzioni disponibili.

TI INTERESSA RISPARMIARE ACQUA ORA?

Connettiti con uno dei nostri esperti di raffreddamento completando il modulo sottostante!

it_IT